CONFERENZA
INCONTRO CON L'AUTORE: DANIELA PIAZZA, LA MUSICA DEL MALE

Nell’anno che celebra Leonardo da Vinci a cinquecento anni dalla morte, risulta particolarmente interessante conoscere questo testo, compatto ma ricco di rimandi culturali, erudito ed avvincente, che ci cala nello scenario della Milano degli Sforza, alla corte di Ludovico il Moro, nel momento in cui da Firenze giunge Leonardo, trentenne,  con la sua misteriosa e “stregata” lira d’argento. Lo straordinario strumento, con la tavola armonica fusa in argento a forma di cranio di cavallo, sembra avere poteri eccezionali e permette in ogni caso esecuzioni che decretano il trionfo del da Vinci come  musicista sommo. Ma la realtà, in un’epoca complicata, è assai difficile da decifrare. A partire dalla storia mai raccontata del prezioso strumento leonardesco, Daniela Piazza, la nota autrice di “Best seller” quale Il tempio della luce, costruisce un testo che innesta sul genere del romanzo storico una vera indagine “gialla”, con colpi di scena e risvolti oscuri, in un rigoroso quadro di riferimento che intreccia date e personaggi reali con elementi frutto dell’invenzione dello scrittore.
L’incontro con Daniela Piazza è moderato da Fulvio Bianchi, che cura anche la lettura e presentazione di una selezione di passi tratti dal libro.


lezioni

L’unica lezione/conferenza si terrà in “Sala Gallesio”

Venerdì 10 di gennaio 2020 - ore 16.00